Vigili urbani fanno sesso nell’auto di servizio ma lasciano la radio accesa. Indagini in corso

Nell’agosto scorso due Vigili urbani di Roma si trovavano in servizio durante il turno di notte presso il campo rom di Tor di Quinto a Roma: i due vigili, una donna sui 40 anni e un uomo con qualche anno in più, forse per il buio della notte e il caldo estivo, non hanno resistito e si sono alleggeriti così tanto, che hanno finito per fare sesso. Nessuno se ne sarebbe accorto se i due, non avessero lasciato per distrazione la radio di servizio accesa.

L’audio un pò “osè” è stato registrato ed è finito all’attenzione del comandante generale della polizia locale di Roma Capitale, il quale non conferma e né smentisce l’episodio. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta e sono in corso indagini per stabilire la veridicità dei fatti.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.