Uccide moglie e figlia e poi si suicida. E’accaduto nel Milanese

Tragedia nel pomeriggio di domenica 22 agosto nel Milanese. Un uomo di 70 anni ha ucciso la moglie 42enne di origini filippine e la figlia 15enne e poi si è suicidato. L’uomo prima di spararsi con un colpo di pistola, ha telefonato al 118 dicendo di aver ucciso moglie e figlia e che si sarebbe  tolto la vita.

Sul luogo indicato sono accorsi i sanitari del 118 e i Carabinieri. Purtroppo al loro arrivo i tre erano tutti privi di vita. Il dramma è avvenuto nella casa di famiglia a Francolino, minuscola frazione di Carpiano, poco distante da Melegnano. Sembrerebbe che l’uomo soffrisse di depressione e spesso litigava con la moglie. Sul posto anche i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Milano e della Compagnia di San Donato Milanese con il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Lodi, che dovranno indagare sel caso.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.