Trovato piombo in eccesso in alcuni prodotti venduti da una nota catena di supermercati in Svizzera

Una nota catena di supermercati ha deciso di richiamare tre prodotti pronti:

I valori di piombo sono infatti troppo elevati e potrebbero comportare un rischio per la salute per eccesso di piombo, ha reso noto l’Ufficio federale del consumo (UFDC). I prodotti in questione sono preparati per primi piatti prodotti da un’azienda svizzera. I clienti sono invitati a non consumare tali prodotti, che possono essere restituiti in tutte le filiali della catena di supermercati. Il presso di acquisto sarà rimborsato. Non è la prima volta, ricorda Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che viene segnalata la presenza di questo pericoloso metallo in eccesso in prodotti che possono entrare a contatto con gli alimenti e quindi con il corpo umano. In questi link è stata pubblicata la lista dei prodotti richiamati:

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA LISTA – LINK ALTERNATIVO

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.