Troppo THC nella tisana, allerta per prodotto con “effetti stupefacenti”. Ritirati i lotti di uno specifico marchio

Una tisana alla canapa potrebbe avere effetti stupefacenti indesiderati poiché contiene livelli elevati di THC:

Alcuni lotti del prodotto distribuito da uno specifico marchio (quindi, non tutti!) non dovrebbero quindi essere consumati. E’ quanto appurato dalle autorità dopo un controllo effettuato su alcuni lotti di tisane partite, risultate con quantità eccessive del principio attivo psicotropo tetraidrocannabinolo (THC), superiori alle norme legali. Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, invita quindi a non consumare il prodotto e a restituirlo. Sarà rimborsato anche senza scontrino. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link alla scheda del prodotto ritirato:

https://www.blv.admin.ch/dam/blv/de/dokumente/rueckrufe/rr-hanftee-houen-hanfsamen-ch.pdf.download.pdf/Warenr%C3%BCcknahme%20Traumf%C3%A4nger.pdf

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.