Tragedia nel Trevigiano: operaio 43enne muore folgorato da una scarica elettrica

Tragedia nel pomeriggio a Vidor, in provincia di Treviso, dove un operaio di 43 anni, è morto dopo essere stato investito da una scarica elettrica L’uomo si trovava nel cantiere di un’azienda agricola, quando, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato folgorato da una scarica elettrica provocata dal contatto tra il palo dell’alta tensione e il braccio meccanico della betoniera con la quale stava lavorando.

L’operaio è morto sul colpo. Sul posto i sanitari del 118, che nulla hanno potuto fare per il povero opeario, e i Carabinieri che dovranno verificare l’esatta dinamica dell’incidente. L’uomo lascia moglie e due figli di 13 e 8 anni.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.