Tragedia nel parmense: operaio schiacciato sotto 14 quintali di mangime

Ennesima tragedia sul lavoro. La sera di giovedì 6 maggio, un operaio è morto dopo essere stato travolto da 14 quintali di mangime. L’incidente mortale è accaduto in una azienda di mangimi di Sorbolo, in provincia di Parma. Secondo una prima ricostruzione, Andrea Recchia, 37enne originario di Montalbano Jonico, in provincia di Matera, stava movimentando alcuni sacchi di mangime con il suo muletto quando uno dei sacchi si è rotto travolgendo e schiacciando l’operaio.

L’uomo è stato subito soccorso ma per lui non c’è stato nulla da fare. Lo stabilimento è stato messo sotto sequestro. Sul caso indaga la Procura di Parma.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.