Tragedia in Trentino: base jumper 33enne muore dopo un lancio

Era partito da Gagliano del Capo, in provincia di Lecce dove risiede, per raggiungere il Trentino e incontrarsi con i suoi amici. Jonathan Ciardo, 33 anni, base jumper purtroppo ha perso la vita proprio mentre praticava lo sport estremo. Il 33enne con  due amici, si era recato nella giornata di ieri, domenica 3 luglio, presso il monte Casale da dove si è lanciato. Quando gli amici non lo hanno più visto tornare, hanno dato l’allarme.

Giunto sul posto un elicottero del Soccorso alpino, l’equipaggio dopo poco ha individuato il corpo del 33enne ormai privo di vita. La salma è stata recuperata con il supporto di un operatore della stazione di Riva del Garda e portata al campo sportivo di Pietramurata.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.