Terribile incidente in una azienda tessile di Prato: giovane operaia rimane incastrata nel rullo del macchinario

 

Una tragedia italiana che ha scosso l’intera nazione riguarda la prematura scomparsa di una giovanissima lavoratrice e madre:

Il drammatico episodio si è verificato a Oste di Montemurlo, in Provincia di Prato, dove Luana D’Orazio – 22 anni – ha perso la vita a seguito di un incidente avvenuto sul luogo di lavoro. Stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto, la giovane donna sarebbe rimasta intrappolata in un macchinario della fabbrica tessile dove lavorava. La 22enne sembra sia stata agganciata accidentalmente ad un rullo mentre lavorava su di un orditoio. Inutili i soccorsi:

la giovane è morta sul colpo. Sul posto sono poi giunti i militari dell’Arma dei Carabinieri, i vigili del Fuoco e gli operatori sanitari del 118 muniti di ambulanza ma per la giovane ogni tentativo di soccorso era oramai inutile. Lascia una bambina piccola. La comunità è sotto shock e si stringe al dolore della famiglia per la prematura scomparsa, mentre sono in corso verifiche per ricostruire il drammatico episodio. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un servizio televisivo diffuso sul web:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.