Tamponi già usati per i nuovi test, si dimette direttore Asl di Carbonia

Tamponi “riciclati” per un nuovo test. E’ quanto scoperto circa una settimana fa a Carbonia (Sardegna) dove l’episodio ha scatenato una bufera mediatica e le conseguenti dimissioni del direttore della ASL:

In base alla prima ricostruzione, si è appurato che su due volontari sono stati utilizzati dei tamponi scambiati per nuovi e invece già testati venti giorni prima. Sempre secondo quanto riportato da fonti giornalistiche, l’Ats ha deciso di sollevare dall’incarico anche la dirigente del servizio. Si tratterebbe comunque di un caso isolato definito dai media come un “incidente”.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.