Tampona auto che investe bimba di tre anni: morta

Aveva soltanto tre anni e ora non c’è più. E’ la tragica fine di una bambina, investita ieri sera, poco dopo le 20.30, da un’auto a Uzzano, in provincia di Pistoia. Ferita in modo grave la madre. E’ quanto riferiscono i carabinieri intervenuti sul posto insieme ai sanitari del 118. Dalla prima ricostruzione dei fatti effettuata dai carabinieri della stazione di Pescia (Pt), una famiglia, composta da padre, madre e la bimba di tre anni e mezzo, si stava accingendo ad attraversare la strada per recarsi da conoscenti a cena.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news).

Il padre avrebbe attraversato per primo la strada in quel punto priva di strisce pedonali. La moglie e la figlia sono rimaste leggermente indietro ma un automobilista 72enne alla guida di un’auto Fiat Panda si è fermato per consentire loro di attraversare. In quel frangente e sopraggiunta un’auto Chevrolet Cruze, guidata da un 23enne, che, per cause in corso di accertamento, ha tamponato violentemente la Panda che, spinta in avanti, ha travolto madre e figlia. La piccola di tre anni e mezzo è deceduta sul colpo; a nulla sono serviti i tentativi di rianimazione effettuati dall’equipaggio dell’automedica fatta intervenire dal 118. La madre è rimasta gravemente ferita nell’incidente ed è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale San Jacopo di Pistoia e poco dopo è stata operata per varie lesioni interne e fratture riportate. La 42enne è ricoverata in prognosi riservata.