Surfista attaccato da un grande squalo, ecco come riesce a salvarsi – video

Il surfista Mick Fanning, tre volte campione mondiale di surf fu attaccato da uno squalo durante una gara in Sud Africa. L’attacco è stato filmato dalle telecamere di moltissimi media giunti a Jeffreys Bay a sud di Città del Capo per riprendere la competizione. Il tutto è avvenuto in pochi istanti. Come vedete nelle immagini, dopo essersi avvicinato a Fanning lo squalo addenta il laccetto che tiene legato il piede alla tavola. Il campione australiano viene trascinato sottacqua, ma scalciando riesce a liberarsi.

“Ero seduto sulla tavola da surf, quando ho sentito qualcosa che mi trascinava in basso. Il piede mi si è impigliato nel laccio. Ho avuto la reazione instintiva di divincolarmi e ho cercato di raggiungere la tavola. Scalciavo e urlavo…” ha raccontato Fanning a un giornalista poco dopo l’attacco “Ho soltanto visto la pinna dello squalo, ma ero convinto che mi avrebbe morso, così ho iniziato a nuotare il più veloce che potevo”. Gli organizzatori hanno annunciato l’annullamento della finale del World Surf League. L’episodio è avvenuto nel 2015.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news). Il video:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.