Stromboli: il vulcano è in allerta arancione. Monitoraggio continuo Ingv – Protezione Civile

Prosegue il monitoraggio dell’attività vulcanica su Stromboli a cura del Dipartimento della Protezione Civile in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) di Catania, Napoli e Palermo e il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Firenze:

https://pbs.twimg.com

Al momento, come ha evidenziato ieri, l’Osservatorio Etneo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, continua l’attività effusiva del vulcano anche se sembrerebbe essere meno alimentata:

Sulla base delle fenomenologie e delle valutazioni di pericolosità rese disponibili dai Centri di Competenza, il livello di allerta di Stromboli è arancione a seguito del franamento del settore esterno di uno dei coni dell’area craterica Nord avvenuto il 19 maggio scorso, che ha generato un flusso piroclastico lungo la Sciara del Fuoco, propagatosi sulla superficie del mare per oltre 1 km dalla linea di costa. Tutti gli aggiornamenti su Stromboli sono disponibili nella sezione dedicata al rischio vulcanico al seguente link. Tre giorni fa lo spettacolo – link video:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.