Si sporge troppo per recuperare il cellulare ma precipita in un dirupo. Morto 30enne escursionista nel vicentino

Tragedia  nel primo pomeriggio di oggi sabato 20 agosto a Rotzo, sull’Altopiano di Asiago in provincia di Vicenza, dove un giovane di 30 anni di Rovigo, è morto dopo essere precipitato in un dirupo per un centinaio di metri.

L’uomo era in compagnia della fidanzata nei pressi dello sperone “Altar Knotto” quando per recuperare il cellulare della ragazza, si è sporto troppo precipitando giù. Ad allertare i soccorsi è stata la fidanzata rimasta sotto shock per l’accaduto. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo del 30enne.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.