Si arrampica sulla finestra e molesta bambina sul letto, Polizia diffonde il video girato dalle telecamere Sydney

La polizia ha rilasciato immagini agghiaccianti di un uomo incappucciato che si arrampica attraverso una finestra del secondo piano prima che una bambina di otto anni venisse presumibilmente aggredita in modo indecente. Un uomo rimane in fuga dopo che la casa di famiglia della bambina a Kingsford, nella zona est di Sydney, è stata aperta tra le 2.45 e le 2.55 del mattino. Ha parlato brevemente alla ragazza prima di salire sul suo letto e toccarla indecentemente, secondo la polizia. Il filmato mostra all’uomo impegnato ad uscire dalla stessa finestra e a chiuderla dietro di lui, prima di saltare sopra una staccionata e fuggire.

La ragazza ha quindi deciso di contattare la polizia che ha poi inviato il filmato registrato dalla telecamere a CCTV. È stato descritto come circa 50 anni, con un accento australiano o inglese. L’uomo indossava un maglione con cappuccio scuro, pantaloni cargo e un cappello. Gli ufficiali stanno sollecitando chiunque abbia informazioni o che riconosce l’uomo nella visione di contattare immediatamente la polizia. “Stiamo chiedendo a qualsiasi membro della comunità che ha visto qualcosa di sospetto farsi avanti”, ha dichiarato il sovrintendente Karen McCarthy, secondo The Sydney Morning Herald.

“Tutto quello che è successo nelle ultime due settimane. Ogni piccolo dettaglio potrebbe essere estremamente rilevante.” L’uomo è stato visto l’ultima volta correre verso McDonald’s su Barker Street, ha detto la polizia. A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news). Il video diffuso dalle forze dell’ordine:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.