Se il Governo dovesse accettare il MES

Se il Governo accettasse il MES, per l’Italia cadrebbe l’ombra della cosiddetta Troika e comunque sia, l’austerità. E’ la tesi di un articolo apparso su Il Paragone, sito del giornalista, senatore e fondatore del partito No Europa per l’Italia – ItalExit con Paragone. L’articolo tiene conto di un altro articolo – quello diffuso su su La Verità – che ricorda come il MES sarà erogato in quote mensili non superiori al 15% del totale quindi, nella migliore delle ipotesi, ci vorranno almeno 7 mesi per ricevere l’intera somma. Sulla presunta differenza tra tasso del Btp a 10 anni e il probabile tasso di interesse del Mes intorno allo 0/0,10%, poi, vi sarebbe una mancanza di prove effettive se si tiene conto che la riflessione non paragona tassi di strumenti finanziari non omogenei per condizioni, durata e garanzie. Sul web, proseguono le critiche al MES anche su altri canali indipendenti. Link video:

 

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.