Scandalo in una chiesa di Prato: il parroco organizzava festini a sfondo sessuale e comprava droga con le offerte dei fedeli

Da circa due anni organizzavano festini a sfondo sessuale con il consumo anche di Gbl, la droga dello stupro. Ciò che ha fatto ancora più scandalo è che ad organizzare gli incontri erano un sacerdote e il suo compagno. E’ accaduto a Prato, dove il parroco della Chiesa dell’Annunciazione alla Castellina, era persino solito utilizzare le offerte dei parrocchiani per comprare la sostanza stupefacente tramite online. Il sacerdote, 40enne, è stato arrestato con l’accusa di spaccio e di importazione di sostanze stupefacenti. Ora si trova agli arresti domiciliari.

Ai festini sarebbero circa duecento le persone che vi avrebbero partecipato.  Alcune di loro  sono state ascoltate dagli investigatori come persone informate sui fatti. Al momento nessuno di loro è indagato. Sono ancora in corso le indagini a riguardo.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.