Piove sabbia su gran parte dell’Italia “viene dal Sahara”

Le forti raffiche di tempo hanno portato alcuni temporali e tanta sabbia in gran parte d’Italia. La sabbia, di origine africana, si sta depositando al suolo. Si tratta nello specifico di sabbia e polvere provenienti dal deserto del Sahara, arrivate in tutt’Italia nelle scorse ore per le correnti sciroccali attivate dal ciclone tunisino. A causare il singolare fenomeno una circolazione depressionaria ora sull’Italia con precipitazioni che venti meridionali, forieri di precipitazioni, ma anche sabbia del deserto sahariano. I calcoli matematici diffusi dall’Università di Atene parlano infatti di pulviscolo, polveri e granelli di sabbia nell’atmosfera con rapide concentrazioni di queste particelle anche sull’Italia. A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news).

In molte città italiane un grigio e, a sprazzi, pioggia di sabbia si è manifestato con una domenica “velata” e a tratti bagnati. Condizioni che si protrarrano almeno fino stasera con le temperature segnalate in costante aumento fino a raggiungere le medie stagionali. Per i meteorologi le preciptazioni si sposteranno in giornata dela centrosud  al nord, sempre in maniera irregolare e senza intensità particolari. Nelle prossime ore il maltempo si sposterà su tutto il basso Tirreno, provocando piogge con precipitazioni particolarmente intense sulla Sicilia settentrionale e, fino alla mattinata di Lunedì, anche tra Campania e Calabria tirrenica.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.