Roma: trovato il cadavere di un uomo in un’intercapedine con mani e piedi legati. Indagano i Carabinieri

Era scomparso lo scorso 12 dicembre e di lui si erano prese le tracce. Ieri pomeriggio, sabato 18 dicembre la macabra scoperta. L’uomo, un 48enne di origini egiziane è stato trovato privo di vita in un’intercapedine vicino all’abitazione da lui occupata abusivamente facente parte delle case popolari di via Morandi, a Roma.

Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo del 48enne. L’uomo aveva mani e piedi legati. I parenti, che ne avevano denunciato la scomparsa, lo hanno riconociuto. Sul drammatico omicidio indagano i Carabinieri.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.