Roma: precipitano da un’altezza di 20 metri. Muoiono 2 operai in un cantiere edile

Tragedia questa mattina a Roma in Piazza Ludovico Cervia, nella zona di Vigna Murata. Erano circa le 10,45 quando due operai sono precipitati da un’altezza di circa  20 metri mentre si trovavano sull’impalcatura di un palazzo in costruzione. I due operai, di 53 e 29 anni, stavano tagliando una trave di cemento quando l’impalcatura ha ceduto facendo precipitare sulla strada i due operai che sono morti sul colpo.

Allertati immediatamente i  soccorsi, sul posto sono giunti gli agenti della Polizia, i Vigili del fuoco e il personale del 118 che non ha potuto far altro che constatare la morte dei due poveri operai. Indagini sono in corso.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.