Riconosce la sua auto rubata in un parcheggio con a bordo i ladri e chiama il 113. Fermati un uomo e una donna

Hanno rubato un’auto, una Matiz Chevrolet e poi hanno chiesto informazioni stradali proprio alla proprietaria dell’auto. E’ accaduto a Busto Arsizio, in provincia di Varese: una coppia, un uomo e una donna circa una settimana fa si erano impossessati dell’auto di una signora la quale aveva fatto regolare denuncia. Nella giornata di ieri, dopo circa una settimana, la proprietaria dell’auto rubata, mentre si trovava in macchina con il figlio, ha riconosciuto la sua Matiz in un parcheggio. Per essere sicura che fosse la sua, si è avvicinata notando due persone a bordo che le chiedono persino indicazioni stradali.

La donna a quel punto si presta al gioco e non appena si allontana chiama il 112 spiegando di aver trovato la sua auto rubata con a bordo i due ladri.  La donna con il figlio iniziano a seguire la Matiz sino a quando intervengono gli agenti della Polizia. Una volta bloccati, la Polizia identifica i due: un uomo di 40 anni e una donna di 41 anni, residenti a Busto Arsizio, entrambi noti alle Forze dell’ordine. I due dovranno rispondere all’Autorità Giudiziaria della ricettazione dell’auto rubata.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.