Richiamato caffè macinato per rischio microbiologico a causa del superamento di limiti di Ocratossina A. Lo segnala il ministero della Salute

Il ministero della Salute ha comunicato il richiamo dal mercato di un lotto di Caffè Gusto Classico Macinato:

Il motivo del ritiro riguarda il superamento dei limiti di Ocratossina A superiore al limite previsto dal Reg. 1881/2006 e s.m.i. Nel dettaglio si tratta delle confezioni del caffè del peso unità di vendita da 250 g, con scadenza del 06.04.24. L’ocratossina A è una micotossina prodotta da numerose specie fungine appartenenti ai generi Penicillinum e Aspergillus, molto diffusi in natura:

Le micotossine come l’OTA, si formano durante la crescita delle colture e di solito si sviluppano in seguito durante il deposito. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda a chi ha acquistato le confezioni di caffè incriminato, dopo avere verificato nell’elenco in basso la corrispondenza con i dati dei prodotti richiamati, se dovessero coincidere, non consumare il prodotto ma restituitelo al punto vendita d’acquisto per ottenere la sostituzione o il rimborso. Il link alla scheda del prodotto ritirato pubblicata sul sito web del Ministero della Salute:

https://www.salute.gov.it/imgs/C_17_PubblicazioneRichiami_1777_azione_itemAzione0_files_itemFiles0_fileAzione.pdf

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.