Renzi vuole togliere blocchi per “far ripartire il lavoro altrimenti gente morirà di fame” – video

Sbloccare il lavoro per far ripartire l’economia italiana ed evitare un decadimento psicologico dei cittadini. Matteo Renzi ha ribadito il concetto nella tarda serata attraverso una diretta video su Facebook:

l’ex presidente del consiglio e fondatore di Italia Iva parla di un modo per “convivere con il coronavirus” altrimenti “resteremo in casa sino al 2021-2022”. Già nelle ore precedenti, Renzi aveva sottolineato l’esigenza di far ripartire i motori del paese: ”Se non ripartiamo ora – avverte il leader di Italia Viva – moriremo di fame, non di Covid. E dunque bisogna ripartire. Con stili di vita diversi ma ripartire. I giovani potranno uscire prima degli anziani. Brutto dirlo ma è così. Il Covid uccide molto più gli anziani che i giovani. Se hai più di 70 anni riacquisterai le tue libertà dopo i ragazzi di 20 anni. Scrivere queste cose fa male. Ma non scriverle significa disertare davanti al compito che ha un politico: indicare una via, non cercare solo il consenso”. Il link al video della diretta:

Pubblicato da Matteo Renzi su Domenica 29 marzo 2020

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.