Regno Unito: cittadini bruciano bollette per protesta contro aumenti “non Pagate”. Rivolta anche in Germania e Italia – VIDEO

Decine di famiglie britanniche sono pronte a dare fuoco alle loro bollette, in un’ondata di proteste per il costo della vita che coinciderà con l’aumento dei prezzi unitari di gas ed elettricità che farà salire le bollette:

In quelle che gli organizzatori prevedono saranno le più grandi proteste a livello nazionale contro una crisi economica, che è peggiorata negli ultimi giorni con il caos del mercato monetario e l’aumento dei tassi ipotecari incombenti, dozzine di manifestazioni saranno organizzate da Plymouth ad Aberdeen, mentre anche i lavoratori delle poste e delle ferrovie scioperano. Il giorno in cui entrerà in vigore, la garanzia sul prezzo dell’energia di 150 miliardi di sterline del governo potrebbe portare i cittadini a pagare bollette domestiche con una media sulle 2.500 sterline all’anno, rispetto alla media di 1.971 sterline riscontrata prima dell’aumento. Le proteste per le bollette in programma anche a Birmingham, Bradford, Brighton e Londra. Non pagate” – si legge sugli striscioni e le braci usati per la protesta. Link video:

Le proteste anche nell’Europa continentale:

#bollette #carobollette #italia #regnounito #londra #germania

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.