Regno Unito: “blocchi almeno sino a luglio 2020”

La Gran Bretagna deve rimanere in una situazione di blocco totale fino a giugno per prevenire la piena estensione del coronavirus mortale  e il distanziamento sociale potrebbe durare per mesi, almeno sino ad estate inoltrata. Lo ribadiscono dai vertici del sistema sanitario:

Il professor Neil Ferguson, il principale consulente di epidemiologia del governo, ha affermato che i britannici dovrebbero rimanere nelle loro case per quasi tre mesi. È arrivato quando il bilancio delle vittime del coronavirus del paese è schizzato alle stelle da 260 a 1.019 ieri nel giorno peggiore che il paese abbia ancora affrontato. Un totale di 17.089 persone sono risultate positive al virus. Il primo ministro Boris Johnson, che si è autoisolato dopo essere risultato positivo per Covid-19, ha detto sabato “le cose peggioreranno prima che migliorino“, sottolineando la necessità di rimanere in casa per sostenere il servizio sanitario nazionale rallentando la diffusione.

I dati del governo senior sono stati più ottimisti e hanno suggerito che il coronavirus potrebbe raggiungere il picco in aprile con circa 5.700 morti. Ma il professor Ferguson ha affermato che i britannici dovranno rimanere in casa per tre mesi interi. Ha detto al Sunday Times :

“Dovremo mantenere queste misure [il blocco completo] in atto, a mio avviso, per un periodo di tempo significativo – probabilmente fino alla fine di maggio, forse anche all’inizio di giugno. Maggio è ottimista”.  Il professor Ferguson ha aggiunto che anche se il blocco verrà revocato, le persone dovranno ancora attenersi alle misure di allontanamento sociale per i mesi a venire.  È arrivato mentre Michael Gove oggi ha rifiutato di essere attratto da quanto tempo sarebbero rimaste in atto le misure severe che limitano la vita delle persone e che i ministri non esiterebbero ad applicare regole più severe se necessario. “Esistono diverse proiezioni sulla durata del blocco”, ha detto domenica a Sky a Sophy Ridge, quando gli è stato chiesto delle previsioni di un esperto chiave di giugno. ‘Ma non è il caso che la lunghezza del blocco sia assolutamente fissa. ‘Dipende da tutto il nostro comportamento. Se seguiamo le linee guida, possiamo affrontare in modo più efficace la diffusione della malattia.”

Ma il messaggio positivo trasmesso dall’onorevole Gove è stato che il pubblico sembra seguire il consiglio. Al momento, tutte le prove dimostrano che le persone stanno osservando le regole, se si osserva il numero di persone che sono cadute sui trasporti pubblici, se si osserva il calo dei supermercati e di altri negozi, anche questo è diminuito”, ha affermato disse. Manteniamo le cose sotto controllo al fine di garantire che se ci sono ulteriori passi che possono essere attuati.In tutto il paese sono stati effettuati 120.776 test di coronavirus e ben 17.089 sono tornati positivi per Covid-19. 

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.