Recuperato cadavere di donna in mare al largo di Ravenna

 

Una motovedetta della capitaneria di Porto della Guardia Costiera di Ravenna ha ritrovato il corpo senza vita di una donna. A lanciare l’allarme verso le 15.30, è stato un diportista che ha notato un corpo galleggiare. La salma è stata poi portata all’obitorio della città romagnola. Si tratterebbe del corpo di una donna tra i 20 e i 30 anni di età.

In attesa di esami autoptici più approfonditi, gli inquirenti si concentrano dunque sulle cause di morte (omicidio, suicidio o evento accidentale). La donna è stata ripescata senza abiti né documenti: per identificarla, si stanno vagliando le denunce di scomparsa delle ultime settimane. Si suppone che si trovasse in acqua da almeno 5-10 giorni.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news).