Quattro malviventi si intrufolano armati in una villetta nel comasco: famiglia con un bimbo piccolo ostaggio dei banditi per quasi mezz’ora

Paura per una famiglia di Alserio, nel comasco, vittima di una rapina nella giornata di mercoledì 29 giugno avvenuta nella loro villetta. La famiglia, composta dai due genitori e un bambino piccolo, è rimasta per quasi mezz’ora in ostaggio di quattro malviventi che sono entrati nella loro abitazione con passamontagna e pistole.

Una volta entrati in casa, hanno minacciato i proprietari per farsi mostrare dove si trovava la cassaforte, malmenando in male modo il proprietario.  Dato che in casa non c’era nessna cassaforte i delinquenti, prima di fuggire, hanno preso alcuni gioielli, il poco denaro e qualche borsa griffata. Allertati i soccorsi, sul posto sono giunti i Crabinieri che indagano sulla vicenda.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.