Poliziotti offrono panino al prosciutto a due musulmani: scatta la rissa, presi a morsi. Loro replicano: “ci avete provocato”. Arrestati a Roma

Un episodio insolito quello avvenuto negli ultimi giorni nella Capitale dove due giovani di origini extracomunitarie sono stati arrestati a seguito di un’aggressione avvenuta ai danni di alcuni pubbici ufficiali:

Stando alla ricostruzione diffusa da alcune fonti giornalistiche telematiche, due giovani poco più che 20enni erano stati fermati da una pattuglia della Polizia di Stato che aveva chiesto loro di giungere in Commissariato per effettuare verifiche sul loro permesso di soggiorno. Durante l’attesa, i poliziotti hanno offerto loro del panino con il prosciutto scatenando inaspettatamente la rissa:

E’ proibito dal Corano, ci avete provocato – avrebbero poi sottolineato i due giovani, alludendo all’impossibilità di consumo di carne di maiale legato a motivi religiosi. Nonostante i tentativi dei poliziotti di calmare gli animi, i due hanno reagito aggressivamente mettendo a soqquadro la sala d’attesa, distruggendo lampade e oggetti vari all’interno delle stanze delle forze dell’ordine. Dopo la colluttazione i due sono stati bloccati (aggredendo gli agenti persino prendendoli a morsi) e accompagnati in tribunale con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento. Il giudice ha convalidato il loro arresto.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.