Pitbull dell’unità cinofila stacca a morsi il piede di un agente del carcere di Asti

Questa mattina nel carcere di Asti, un pitbull, utilizzato all’interno delle unità cinofile, ha aggredito, senza apparente motivo, un agente in servizio, staccandogli a morsi un piede.  L’agente è stato immediatamente trasferito in elicottero all’ospedale di Torino dove è stato subito sottoposto ad un delicato intervento per recuperare il piede. La prognosi è di 90 giorni.

Il cane, che era stato prelevato da un canile, in altre occasioni aveva dimostrato la sua  l’aggressività nei confronti del personale. “Il fatto gravissimo occorso in un settore, quale quello dei cinofili del Corpo di Polizia Penitenziaria, da almeno un decennio di compravate e riconosciute competenza e professionalità, denota che qualcosa comincia veramente a cedere negli assetti organizzativi – ha dichiarato segretario generale dell’Osapp – esprimiamo la massima solidarietà e vicinanza nei confronti del collega ferito” ha concluso Beneduci.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.