Parcheggiare sul posto disabili senza autorizzazione è ora reato: multe da 48 a 335 euro

Parcheggiare su un posto riservato agli automobilisti disabili senza autorizzazione potrebbe rivelarsi un reato punibile per legge. A stabilirlo sarebbe  Corte di Cassazione, quinta sezione penale, nella sentenza 17794/2017. Già il Codice della Strada, oltre a prevedere multe salate, stabilisce anche delle sanzioni amministrative accessorie per chi sosta negli spazi genericamente riservati ai disabili senza un regolare permesso.

La regola prevederebbe così multe che partono da un minimo di 84 euro fino ad un massimo di 335 euro nei confronti di tutti quegli automobilisti che parcheggiano la propria autovettura in un posto disabili senza esporre il contrassegno rilasciato dal Comune. La multa scende tra i 40 e i 163 euro qualora l’azione venisse praticata con un motociclo invece che con un’un’automobile.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news).