Ossido di etilene in eccesso: noto marchio italiano ritira barrette e napolitains ripieni

Continuano i richiami causati dalla presenza di zenzero con ossido di etilene oltre i limiti consentiti. Questa volta, un noto marchio italiano specializzato nella distribuzione di prodotti alimentati ha segnalato i richiami di alcuni lotti di alcune barrette energetiche biologiche, per il “contenuto di ossido di etilene dovuto alla presenza di zenzero superiori ai limiti di legge”. I prodotti interessati hanno i seguenti termini minimi di conservazione:

la prima, in unità da 35 grammi, con i Tmc 11/09/2021 e 16/11/2021; la seconda in unità da 35 grammi, con il Tmc 27/10/2021. Per la presenza di ossido di etilene oltre i limiti nello zenzero, il marchio ha pubblicato anche il richiamo di un lotto di napolitains ripieni al miele Mielolo, sempre dello stesso marchio. Le confezioni in questione sono i box da 91 grammi con il Tmc 23/09/2021. Per precauzione, Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non consumare i prodotti con i termini minimi di conservazione segnalati e restituirli al punto vendita d’acquisto. Per ulteriori informazioni è possibile consultare le schede pubblicati sulla sezione apposita del Ministero della Salute ai seguenti link:

 

http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_3_5_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=avvisi&tipo=richiami&id=1181

http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_3_5_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=avvisi&tipo=richiami&id=1177

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.