Orrore a Bologna: corpo di donna trovato a pezzi nel cassonetto dei rifiuti, il fidanzato si impicca in casa

Orrore a Bologna dove il corpo di una donna fatto a pezzi è stato trovato in un cassonetto dei rifiuti. Si tratta di una donna 31enne del Camerun che, dopo essere uscita con il fidanzato, non è rientrata nel suo appartamento dove vive con alcune amiche. Sono state proprio quest’ultime che hanno immediatamente denunciato alle Forze dell’ordine la scomparsa della 31enne.

La Polizia ha subito iniziato le ricerche presso la casa del fidanzato, un 43enne anch’egli camerunense, ma quando sono arrivati all’indirizzo indicato, hanno trovato l’uomo impiccato. Dalle prime indagini, si suppone che l’uomo abbia dapprima ucciso la ragazza, quindi con un machete abbia fatto a pezzi il corpo e di averli gettati nel cassonetto. Una volta rientrato a casa l’uomo si è impiccato. Sulla triste vicenda sta indagando la Polizia.

 

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.