Nuovo attentato a distanza di poche ore: dopo Londra, in Olanda accoltella persone a caso. E’ caccia al criminale

(source: omroepwest.nl)

Ancora un attentato in nord europa: dopo il multi-accoltellamento avvenuto nel primo pomeriggio al London Bridge – che ha causato due morti più il killer e diversi feriti – un nuovo attacco è stato registrato a distanza di poche ore in Olanda:

Stando alle informazioni raccolte dalle testate giornalistiche, diverse persone, almeno tre, sono state ferite a coltellate nella Grote Marktstraat, la strada principale dello shopping a l’Aia, in Olanda. La polizia ha reso noto che un sospetto è in fuga. L’uomo, di carnagione scura e di circa 45-50 anni, indossa una maglia nera, sciarpa e pantaloni da jogging grigi. A terra, davanti al centro commerciale Hutsons Bay, alcuni feriti, soccorsi dalle ambulanze. Immagini immediatamente rilanciate sui social. Dell’attentatore, al momento si sa poco o nulla. La polizia dà la caccia a un uomo sui 45-50 anni, di carnagione scura, che indossa una tuta da jogging grigia, un giacchetto nero e una sciarpa. Un primo video:

Un attacco che ha fatto ripiombare l’Aja nella paura, riportando alla mente l’attentato del maggio del 2018, quando gridando Allah Akbar un uomo ha accoltellato tre passanti. In quell’occasione si parlò di uno squilibrato. In questo caso, secondo la polizia, «non è ancora chiaro se si sia trattato di un atto terroristico». Video:

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.