Non viene pagato da 3 mesi: operaio si vendica togliendo tutte le piastrelle che aveva installato

A proposito di come a Mezhdurechensk (in Russia) i lavoratori non sono stati pagati soldi per la posa di lastre per pavimentazione, i residenti hanno detto nei social network:

“Gli uomini hanno trascorso tre mesi su questo ordine. Uno dei capisquadra si è stancato di aspettare soldi onestamente guadagnati, è andato a misure estreme”. Come si può vedere nel video pubblicato da “Kuzbass Incident“, il gran lavoratore ha deciso di smontare le lastre di pavimentazione:

La Direzione investigativa del Comitato Investigativo della Federazione Russa per la Regione di Kemerovo ha reagito al messaggio. Gli organi investigativi del Comitato Investigativo della Federazione Russa nella Regione di Kemerovo, nel corso del monitoraggio dei media, hanno rivelato un messaggio che nel i lavoratori della città di Mezhdurechensk hanno posato lastre per pavimentazione per le strade della città e per tre mesi la direzione di una delle organizzazioni non ha pagato loro il salario. Su questo fatto, gli organi investigativi del Comitato Investigativo della Federazione Russa per la Regione di Kemerovo – Kuzbass hanno immediatamente organizzato un controllo pre-istruttorio. Nell’ambito dell’audit, verrà stabilito il periodo durante il quale i dipendenti non hanno ricevuto la retribuzione, il numero esatto dei dipendenti a cui si è formato il debito e sarà esaminata la documentazione finanziaria. Link video:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.