Neonato gettato in un bidoncino in aereo, madre arrestata

La scoperta è stata fatta da un addetto alla dogana dopo l’atterraggio del volo MK 289 (Airbus A330-900 immatricolato 3B-NBU):

Il neonato era stato messo in un bidone della spazzatura nella toilette dell’aereo. Secondo le informazioni raccolte, la madre del bambino, una ventenne malgascia, è già stata arrestata. Presumibilmente, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è arrivata su questo volo con un permesso di lavoro. Il bambino è stato ricoverato in ospedale in osservazione.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.