Neonata di 8 mesi aggredita con calci, pugni e schiaffi dal patrigno. Accusato di tentato infanticidio

Drammatico episodio avvenuto nel pomeriggio di ieri sabato 1 ottobre in un appartamento a Casarile, nel Milanese. Un uomo ha brutalmente picchiato una neonata di 8 mesi, figlia della sua compagna. La piccola è stata colpita ripetutamente con calci, schiaffi e pugni. Ad allertare i soccorsi è stata la nonna della piccola. Trasportata d’urgenza al Policlinico San Matteo di Pavia, la bambina è stata poi trasferita all’ospedale di Bergamo a causa delle gravissime condizioni.

I familiari hanno dichiarato ai medici che la bambina era caduta dal seggiolone, una versione però alla quale i medici non hanno creduto informando subito i Carabinieri. I militari hanno raggiunto il violento patrigno presso l’abitazione il quale ha ammesso le sue responsabilità davanti agli investigatori. L’uomo è accusato di tentato infanticidio. Sulla vicenda indaga la Procura di Pavia.

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.