Morte cerebrale per una bambina di 10 anni dopo aver partecipato al “black out challenge” su TikTok

E’ stato posto sotto sequestro il cellulare di una bambina di 10 anni che ha partecipato al “Black out challenge” su TikTok. La bambina palermitana ha voluto sfidare la prova estrema che prevede di stringere intorno al collo una cintura e resistere il più possibile senza respirare sino a raggiungere il quasi soffocamento. Purtroppo la sfida si è tramutata in tragedia infatti:

la piccola è svenuta e per alcuni minuti il suo cuore si è fermato. I genitori della bambina, quando hanno trovato la figlia svenuta, hanno allertato subito i soccorsi. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno rianimato la bambina e poi trasportata in codice rosso all’ospedale “ Di Cristina” di Palermo. Purtroppo le condizioni della bambina, che è in coma irreversibile, rimangono gravissime. La procura dei minori ha aperto un fascicolo per “istigazione al suicidio” contro ignoti per poter procedere con le indagini.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l’indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.