Morta per un incidente l’attrice del film “Sei giorni, sette notti”

Anne Heche con Harrison Ford nel film “Sei giorni, sette notti” (1998)

“Purtroppo, a causa del suo incidente, Anne Heche ha subito una grave lesione cerebrale anossica e rimane in coma, in condizioni critiche. Non ci si aspetta che sopravviva”, si legge nella dichiarazione.“È stata a lungo una sua scelta di donare i suoi organi e viene tenuta in vita per determinare se alcuni sono vitali”. Venerdì scorso, l’attrice americana era in un’auto che stava viaggiando ad alta velocità quando è uscita di strada e si è scontrata con una residenza che è stata avvolta dalle fiamme, ha detto alla CNN l’ufficiale di informazione pubblica della polizia di Los Angeles Jeff Lee:

La Heche è rimasta in condizioni critiche e non si è mai ripresa. Questa settimana, un portavoce di Heche ha detto alla CNN che l’attrice ha subito “lesioni polmonari significative che richiedono ventilazione meccanica” e “ustioni che richiedono un intervento chirurgico”.
Heche ha ottenuto successo con numerosi film, tra cui “Donnie Brasco”, “Wag the Dog” e “Six Days Seven Nights” con Harrison Ford. In anni più recenti, Heche è apparsa in programmi televisivi come “The Brave”, “Quantico” e “Chicago PD”. Tuttavia, la sua vita è risultata sin da subito travagliata e circondata da lutti in famiglia:

Nata nell’Ohio, figlia di Nancy e Donald Heche, ha avuto un’infanzia difficile e tormentata. Il padre, direttore di un coro, muore di AIDS quando lei aveva 14 anni. Nello stesso anno muore anche il fratello Nate in un incidente stradale. Un’altra sua sorella, Cynthia, era morta pochi mesi dopo la nascita per un problema al cuore, mentre nel 2006 sua sorella Susan morirà per un cancro al cervello. Dopo l’incidente, c’è stata un’ondata di sostegno per l’attrice dalla comunità di Hollywood. Il suo ex ed ex co-protagonista di “Men in Trees” James Tupper, con il quale condivide uno dei suoi due figli, ha scritto su Instagram : “Pensieri e preghiere per questa adorabile donna, attrice e madre stasera Anne Heche. Ti amiamo”. Nel loro messaggio, la sua famiglia e i suoi amici hanno anche reso omaggio al “cuore enorme” e allo “spirito generoso” di Heche:

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.