Minaccia di avere una bomba e rapina una banca ma subito si pente e si autodenuncia

Compie una rapina in  banca ma subito dopo si pente e si consegna ai Carabinieri. E’ accaduto a Milano dove un 65enne, verso le 11 di mercoledì scorso è entrato a volto scoperto nella filiare  della Banca popolare di Sondrio, si è avvicinato ad uno sportello e ha detto al cassiere di avere una bomba con sé. A questo punto lo stesso cassiere gli ha dato 500 euro e il 65enne è subito fuggito.

Allertate le Forze dell’ordine, sul posto sono giunti i , carabinieri che hanno dato avvio alle indagini, rese però inutili in quanto il rapinatore dopo neanche mezz’ora si è presentato in Caserma confessando di essere l’autore della rapina e di averlo fatto perché in difficoltà economica.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.