Meteorite cade in Italia, individuata zona dell’impatto “nessun ferito” – video

Il primo giorno dell’anno 2020 verrà ricordato in Italia come momento in cui nella penisola è precipitato persino un meteorite di piccole dimensioni che ha però catturato l’attenzione degli appassionati:

come suggerisce l’INAF (Istituzio Nazionale di Astrofisica), infatti, i calcoli suggeriscono che, tenendo conto dello stato dell’atmosfera, la zona interessata dalla caduta è quella del paesino di Disvetro, pochi km a nord-ovest di Cavezzo (Modena), in piena Pianura Padana. L’impatto non avrebbe causato danni a cose o a persone. Attualmente, sono in corso le ricerche per individuare un frammento del bolide luminoso avvistato nei giorni scorsi. Tra le accortezze da prendere, segnalano gli esperti, quella di non toccare assolutamente il frammento a mani nude. Inoltre, importante risulta evitare il posizionamento di calamite vicino al pezzo di meteorite (qualora questo dovesse essere individuato). Una gif diffusa mostra le immagini dell’avvistamento del meteorite prima che questo precipitasse (in parte) sulla terra:

Il Bolide delle 18:26 visto dalla camera PRISMA LOIANO ITER01 (zoom)

Il primo bolide alle 19:26 circa ora locale, è stato rilevato da 8 camere PRISMA (ASIAGO, PADOVA, ROVIGO, FELIZZANO, LOIANO, CECIMA, NAVACCHIO, BEDONIA). Si è trattato di un bolide molto brillante localizzato nella zona tra Reggio Emilia e Mirandola.

La lunga scia del bolide dellle 19:51 UT lasciata sul sensore della camera PRISMA di BEDONIA ITER04. In alto a sinistra nell’immagine è visibile la Luna.

Numerose anche le segnalazioni visuali che si stanno accumulando sul sito dedicato prisma.imo.net. A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.