Maltempo in Italia: due morti in Piemonte. Ritrovati vivi i due dispersi. Regione chiede stato di emergenza – video

E’ di due morti il bilancio del maltempo abbattutosi tra il Piemonte e la Liguria:

impossibile quantificare i danni causati, anche se la gravità della situazione si percepisce dalle parole di Alberto Cirio, il presidente della Regione Piemonte, che ha dichiarato di voler richiedere lo stato di emergenza. «Quando conteremo i danni, oltre a far piangere il cuore, non possiamo lasciare soli sindaci e privati», ha detto il sindaco, aggiungendo: «Abbiamo bisogno che lo stato ci sia». I video diffusi su YouTube:


Milano bloccata ed allagata a causa del maltempo. Un violento nubifragio si è abbattuto sulla città meneghina, con strade completamente allagate e traffico in tilt. Il fiume Seveso è già vicino all’esondazione. A rischio allagamenti soprattutto il quartiere Isola, piazzale Istria e viale Zara. La situazione, stando alle previsioni meteo, non dovrebbe migliorare nelle prossime ore. Video:


Fiumi esondati, frane, sfollati, allagamenti e linee ferroviarie interrotte (questa mattina riattivate con limitazioni di velocità): il maltempo ha flagellato ieri in serata soprattutto tra il Piemonte e la Liguria. Un uomo è morto nell’Alessandrino: la vittima è un tassista che era partito da Genova. Particolarmente colpite dai nubifragi nella notte Rossiglione e Campo Ligure. Video: