“Malato di covid e vaiolo delle scimmie contemporaneamente. Malattia superata”. Sintomi descritti da un imprenditore – VIDEO

Mitcho Thompson, un venditore di cannabis a Sebastopol, è risultato positivo al coronavirus alla fine di giugno dopo essersi sentito “esausto”, riporta il Daily Mail. Pochi giorni dopo, sono apparse eruzioni cutanee rosse sulla schiena, sulle gambe, sulle braccia e sul collo, che secondo lui i medici gli hanno diagnosticato come vaiolo delle scimmie:

Thompson è stato costretto a letto per settimane poiché la mancanza di respiro e i brividi lo hanno lasciato a malapena in grado di alzarsi per prendere l’acqua. Un medico di malattie infettive della Stanford University ha spiegato che è possibile che qualcuno venga infettato da entrambi i virus contemporaneamente e ha detto che Thompson ha avuto “un’incredibile sfortuna“. Si noti,evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che i casi di vaiolo delle scimmie in America ammontano ad oggi a 2.593, mentre il primo caso mondiale è detenuto dalla Spagna con 3.125 casi. In un’intervista televisiva, Thompson ha detto in modo caratteristico: “All’inizio avevo il covid, ed è questo che mi ha impedito di rendermi conto che avevo anche il vaiolo delle scimmie fino a quando non ho iniziato a scoppiare”. Link video (NBC):

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.