M5S e Forza Italia votano per Recovery Fund, soddisfazione per Berlusconi. Lega e Fratelli d’Italia si astengono

C’è un primo accordo del Parlamento europeo ai piani a contrasto della pandemia da coronavirus. Recovery Fund e Sure potranno essere così presentati all’europarlamento il prossimo 27 maggio. Ad annunciare la data è stata oggi la stessa presidente della commissione Ursula Von Der Leyen. I dettagli e le modalità sono ancora tutti da definire ma se i piani saranno approvati dalla Commissione e dal Consiglio europeo arriverà la tanto attesa boccata d’ossigeno necessaria a rimettere in piedi l’Europa devastata dal coronavirus. Duemila miliardi circa la somma destinata al Recovery Found ideato per arginare l’emergenza sanitaria ed economica dei paesi dell’eurozona:

“Oggi al Parlamento europeo si votava una risoluzione sul Recovery Fund, strumento importantissimo per la ripresa economica europea. Ecco, sul Recovery Fund il centrodestra è confuso e spaccato! Ieri la Lega affermava il suo voto contrario, Fratelli d’Italia l’astensione e Forza Italia di essere a favore, in una magnifica dimostrazione della coerenza e unità paventata continuamente dai banchi di destra. Oggi invece la Lega cambia idea e si astiene come FdI, mentre Forza Italia vota a favore. Morale della favola: non ci capiamo più niente, o forse sì. Oggi serviva un voto di buonsenso, a favore del Recovery Fund, eppure Lega e Fratelli d’Italia hanno preferito votare contro. Chi glielo spiega all’opposizione che così dimostrano solo mancanza di progettualità politica e di idee a tutela dei cittadini?” – hanno fatto sapere dal gruppo del M5s Europa. Il parlamentare europeo e leader di Forza Italia Silvio Berlusconi è soddisfatto: “Mi sono speso molto per convincere i nostri amici del Ppe e i nostri alleati in Europa ad arrivare a queste conclusioni, che sono positive e importanti per il nostro Paese”. La replica alle accuse del M5S da parte di Giorgia Meloni è giunta celermente:

La nuova bufala di oggi della sinistra e del M5S è che Fratelli d’Italia ha votato contro il recovery fund. La verità è un’altra: ci siamo astenuti su una risoluzione che prevede sì il recovery fund, sul quale Fratelli d’Italia è favorevole, ma che includeva nuove tasse per le nostre imprese già in ginocchio. Invece di raccontare bugie, perché non pensano a pagare la cassa integrazione agli italiani?” – ha dichiarato la leader di Fratelli d’Italia. Il video:

La nuova bufala di oggi della sinistra e del M5S è che Fratelli d’Italia ha votato contro il recovery fund. La verità è un'altra: ci siamo astenuti su una risoluzione che prevede sì il recovery fund, sul quale Fratelli d’Italia è favorevole, ma che includeva nuove tasse per le nostre imprese già in ginocchio. Invece di raccontare bugie, perché non pensano a pagare la cassa integrazione agli italiani?

Pubblicato da Giorgia Meloni su Venerdì 15 maggio 2020

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.