L’Unione Europea vuole “soldi indietro più interessi” dai terremotati italiani, loro scendono in piazza “ci state uccidendo” – video

La Commissione Europea considera le agevolazioni fiscali come aiuti di Stato, che vanno restituiti, per questo ha inviato 7mila cartelle esattoriali ai TERREMOTATI. I terremotati italiani dovranno, secondo l’Unione Europea, restituire i soldi. Soldi che appartengono già al popolo italiano visto che ogni anno l’Italia da più soldi alla comunità europea di quanti ne tornano poi indietro nel nostro paese. Per Bruxelles i soldi vanno restituiti in “un’unica soluzione più interessi e sanzioni“. Una spietatezza spaventosa di proporzioni blibliche. Quelli dell’Ue chiedono soldi a chi ha perso tutto nel terremoto. E poi c’è qualcuno che dopo le consultazioni ha ancora il coraggio di ribadire che “dobbiamo restare nell’Unione Europea“. Secondo la Legge italia, con gli usurai non si può trattare.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news). Linkiamo qui sotto un video diffuso da La7: