Lucia Bosè muore a 89 anni, positiva al nuovo Coronavirus

Aveva 89 anni. Moglie del torero Luis Miguel Dominguin, fu uno dei volti più celebri dei film di Luis Bunuel e Jean Cocteau. Parliamo della nota attrice Lucia Bosè. A dare la notizia è il quotidiano El Pais che cita fonti vicine alla famiglia:

Da anni viveva nella città di Segovia, mentre le sue figlie Paola e Lucía si trovano a Valencia. Il primogenito, Miguel, vive in Messico con due dei suoi quattro figli. Divenne famosa nel 1947 quando, a soli 16 anni, vinse Miss Italia. Da lì partì la sua carriera di attrice, recitando in film diretti da registi del calibro di Luis Buñuel, Jean Coctaeu e Federico Fellini. Da tempo la donna soffriva di problemi di salute e sarebbe risultata positiva al Covid-19 prima di morire.

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.