Li allontanata dal locale perché ubriachi e disturbatori: lo ammazzano di botte. Arrestati due ucraini pregiudicati

Li aveva allontanati dal suo locale perché ubriachi e molesti. Per questo motivo un egiziano di 57 anni è stato massacrato di botte e poi colpito con violenza alla testa con un posacenere da due pregiudicati ucraini di 26 e 38 anni. Il brutale episodio è accaduto a Pero, in provincia di Milano lo scorso mercoledì. Il titolare del locale è stato subito soccorso e trasportato all’ospedale Humanitas di Milano in gravissime condizioni.

I medici hanno tentato in tutti i modi di salvargli la vita ma purtroppo il 57enne non ce l’ha fatta. E’ morto nella giornata di ieri, sabato 18 settembre. I due ucraini sono stati arrestati dai Carabinieri con l’accusa di omicidio.

.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.