Lega cane ad una roccia per annegarlo, pastore tedesco salvato da passanti. L’ex proprietaria condannata. Ora l’animale ha una nuova famiglia

Un cane di razza pastore tedesco che ha rischiato l’annegamento dopo che i suoi proprietari l’hanno legata ad una roccia e gettata nel fiume ha trovato una nuova casa dopo mesi di ricovero in un centro per animali. Bella, 11 anni, è stata salvata dal fiume Trent (Regno Unito) nel gennaio dello scorso anno dal passante Jane Harper che l’ha vista agitarsi nell’acqua, dove aveva lottato per ore dopo essere stata lasciata morire:

Dopo 15 mesi di riabilitazione con la RSPCA, il cane di 11 anni ha ora trovato una nuova casa nel South Derbyshire con Maggie Mellish, 79 anni, e Charlie Douglas, 70, a seguito di un appello televisivo. La coppia in pensione è descritta come una ‘coppia perfetta’ per Bella, con Charlie che rivela: ‘Siamo rimasti inorriditi da quello che è successo a Bella e quando siamo venuti a trovarla abbiamo capito che grande personalità ha e lei è davvero perfetta per noi. ‘ Si diceva che Bella fosse fortunata a sopravvivere al suo calvario nell’acqua gelida e in seguito si scoprì che aveva una serie di complesse esigenze di salute. L’ex proprietaria di Bella, Charlene Latham, 32 anni, è stata condannata a un ordine comunitario di 12 mesi il mese scorso dopo essersi dichiarata colpevole di aver causato sofferenze inutili al suo animale domestico:

È stata anche multata di 80 sterline, condannata a pagare le spese di 200 sterline e un supplemento per la vittima di 32 sterline ed è stata squalificata dal tenere cani per tre anni presso la Nottingham Magistrates Court. La corte ha sentito come il proprietario di Bella Latham, che ora vive a Ilfracombe, nel Devon, aveva implorato il suo ex compagno Leigh Johnson, 33 anni, di non annegare il cane. Ma Latham non è andato a chiedere aiuto. La RSPCA ha affermato di non avere prove sufficienti per perseguire Johnson che ha negato l’accusa. Ella Carpenter, manager del Radcliffe Animal Center, ha descritto l’incidente durante un’apparizione a This Morning il mese scorso.

C’è stato un tentativo deliberato di annegarla”, disse Ella, “Gettato nel fiume Trent nel cuore della notte. Ha trascorso ore lì fino a quando, fortunatamente, due dog sitter non l’hanno vista muoversi ei suoi occhi tremolavano nell’acqua intorno alle otto del mattino. Hanno agito rapidamente sono entrati in acqua molto coraggiosamente. ‘L’hanno tirata fuori e dopo averlo fatto hanno scoperto che era legata a una roccia e l’enormità di quello che era un tentativo deliberato di annegarla ha colpito a casa e hanno chiamato la polizia e l’hanno portata da un veterinario locale e poi qui per iniziare la sua guarigione:

Dopo aver visto l’appello sulla stampa, Maggie e Charlie si sono messi in contatto con il centro per animali. Maggie ha detto: ‘Noi come famiglia abbiamo tre cani tipo Pastore negli ultimi 30 anni e li amiamo davvero. ‘Abbiamo perso il nostro cane da salvataggio Tia / Luna due anni fa e il cane di mia figlia Flame, quest’anno. Ci sono davvero mancati. ‘Poi abbiamo visto la storia di Bella sulla stampa poche settimane fa e il fatto che avesse bisogno di una casa così mia figlia, Clare Lusher, ci ha incoraggiati a fare domanda per lei. Sappiamo che avrà bisogno di appuntamenti regolari dal veterinario e che è disposta a finanziarli. ‘Sappiamo che è negli anni della sua vecchiaia, ma vogliamo solo offrirle una casa amorevole che si merita così tanto dopo tutto quello che ha passato.

“Siamo entrambi in pensione, quindi avrà la nostra azienda costantemente, che è ciò di cui ha veramente bisogno e sarà fantastico anche per noi.” Nel frattempo Charlie ha confessato di essere rimasto sbalordito nell’apprendere cosa fosse successo al cucciolo, dicendo: ‘Siamo rimasti inorriditi da quello che è successo a Bella e quando siamo venuti a trovarla abbiamo capito che grande personalità ha ed è davvero perfetta per noi. ‘ Ieri la coppia è andata a godersi un po ‘di tempo con il loro nuovo animale domestico – al centro che si è preso cura di lei – prima che lei si trasferisse da loro oggi. Anche i soccorritori di Bella, Jane e la sua amica Joanne Bellamy, sono stati invitati al Radcliffe Animal Centre di Nottingham per assistere alla felice occasione. Jane ha detto:

È piuttosto emozionante vedere Bella perché riporta alla memoria i ricordi di quel terribile giorno, ma siamo entusiasti di vedere come è stata trasformata dallo staff qui alla RSPCA.’Sembra un cane diverso: il suo mantello è bellissimo e sembra così felice e piena di vita.  ‘È fantastico vedere come è stata riabilitata e che ora trascorrerà il resto dei suoi giorni in una casa amorevole.”È stato così bello incontrare i nuovi proprietari di Bella e abbiamo detto che ci terremo in contatto.” Nel frattempo, Ella ha aggiunto:

‘Questo è il perfetto lieto fine di una storia che è iniziata così triste e c’erano dei veri dubbi se Bella sarebbe riuscita a farcela dopo la sua terribile prova. A volte abbiamo pensato che non ce l’avrebbe fatta, con la sua età e le condizioni di salute sottostanti tutti contro di lei. ‘Ma Bella ha combattuto ogni giorno, mostrando forza e coraggio invidiabili, non volendo rinunciare alla sua battaglia per riprendersi. La nostra assistente per la cura degli animali Sophie Major ha lavorato così duramente e ha dato così tanto amore a Bella per aiutarla, così come il resto della squadra, e so che le mancherà così tanto. ‘Ma sappiamo che Bella ora sarà in grado di vivere il resto della sua vita con l’amore e il rispetto che ha sempre meritato. ‘Maggie e Charlie sono davvero perfette con la loro esperienza di questa razza e sono consapevoli delle sfide della sua cura come un cane anziano, ma sono felici di accoglierla per tutto il tempo che le resta. “Hanno un grande giardino sicuro di cui Bella ha bisogno perché non le piace stare con altri cani e hanno un sacco di tempo e amore per darle”. La notizia arriva settimane dopo quella riguardante un nuovo disegno di legge sostenuto dal governo che introduce pene più severe per chi abusa di animali passato alla Camera dei Comuni. La legge sul benessere degli animali (condanna) aumenterà la pena massima per i reati di crudeltà sugli animali da sei mesi di prigione a cinque anni. La proposta di legge è stata approvata alla Camera dei Comuni all’inizio di questa settimana e ora deve essere sottoposta a un ulteriore esame davanti alla Camera dei Lord. (Fonte).

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.