Lavoratori Call Center, prorogate al 2022 le misure a sostegno del reddito

La legge di bilancio 2022 ha prorogato per il 2022 le misure di sostegno del reddito a favore dei lavoratori dipendenti delle imprese del settore dei call center:

Tali misure prevedono un’indennità pari al trattamento massimo di integrazione salariale straordinaria subordinata all’emanazione di specifici decreti del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, contenenti le indicazioni relative all’azienda beneficiaria, al periodo concesso e alla modalità di pagamento prevista. È quanto informa l’INPS con il messaggio 4 aprile 2022, n. 1495 che rimanda a precedenti messaggi dell’Istituto per la gestione dell’indennità e per gli obblighi contributivi e informativi a carico delle imprese di call center.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.