Latte francese venduto in Italia con rischio microbiologico, scatta ritiro da nota catena di supermercati “non consumate il lotto segnalate e riconsegnate i prodotti”

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di latte intero UHT di una marca venduta in una nota catena di supermercati per una non conformità microbiologica rilevata in autocontrollo. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 1 litro con le date di scadenza 11/02/2021:

Il latte richiamato è stato prodotto in Francia. Il motivo del richiamo è per rischio microbiologico per potenziale perdita di sterilità delle confezioni. Il prodotto, tuttavia, è stato distribuito in un limitato numero di punti vendita del Nord Italia. A scopo precauzionale, Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non consumare il latte con le date di scadenza segnalate e di riconsegnarlo al punto vendita dove sarà rimborsato, anche senza presentare lo scontrino. Si ricorda che l’autorità, in questo caso il Ministero della Sanità, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti. Dettagli sul nome del prodotto ed il lotto interessato dal ritiro sono stati riportati in questa scheda diffusal dal Ministero della Salute:

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA SCHEDA DEL LOTTO RICHIAMATO DAL MINISTERO

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.