La madre viveva in casa con il figlio 60enne morto da 8 mesi ma non lo sapeva. A scoprirlo è stato il nipote

Era in casa con lei ma non lo sapeva, così il cadavere di uomo di 60 anni è stato trovato in casa a Fino Mornasco, nel Comasco. L’anziana madre era convinta che il figlio, tossicodipendente, si trovasse in una comunità per curarsi.  Ad allertare le Forze dell’ordine è stato il figlio del 60enne che, preoccupato del lungo silenzio da parte del padre è partito da Milano dove risiede, raggiungendo la casa della nonna.

La donna. affetta da gravi problemi di salute, ha dichiarato di non sapere nulla del figlio. Il nipote quindi è salito su in mansarda dove ha trovato la porta chiusa a chiave. Allertate le Forze dell’ordine, sul posto sono giunti i Carabinieri e i Vigili del fuoco che hanno forzato la porta trovando il 60enne privo di vita. Secondo gli inquirenti l’uomo potrebbe essere deceduto da circa otto mesi, il suo corpo è stato trovato a letto in uno stato di mummificazione. Molto probabilmente sul cadavere verrà effettuata l’autopsia che chiarire le cause del decesso.

 

 

 

 

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.