La Botteri torna in Cina senza vaccinarsi, ecco perché

Sta facendo molto discutere la decisione della popolare giornalista Rai, tornata recentemente in Cina per svolgere il ruolo di corrispondente per la televisivione pubblica:

Stando a quanto riportato da alcune fonti giornalistiche telematiche, la Botteri è partita per Pechino senza sottoporsi nemmeno alla prima dose del vaccino contro il nuovo coronavirus. Mentre dall’Italia si preme per estendere il prima possibile la campagna vaccinale all’intera popolazione, è stata la stessa giornalista a chiarire circa la sua decisione:

“Non ho ancora ricevuto neanche la prima dose perché sono tornata a Pechino all’inizio di aprile. Avrei potuto sottopormi al vaccino in Italia tra febbraio e marzo, ma in quel periodo le vaccinazioni erano appena partite e non me la sentivo di togliere dosi alle persone più anziane, che rischiano di morire se prendono il Covid” – ha sottolineato la giornalista Rai.

Ricordiamo che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di Cronaca.news via Telegram attraverso l'indirizzo https://t.me/cronaca_news. I nostri link sono costantemente riportati anche su Facebook alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news.